Curriculum

Beniamino Trucco inizia a suonare all’età di 5 anni con il metodo Suzuki seguito da Elio Galvagno grazie al supporto e all’attenzione costante della famiglia, in particolare del padre. Proprio con la scuola Suzuki di Saluzzo vive le prime esperienze musicali significative: la lunga pratica nell’orchestra di chitarre della scuola, i primi appuntamenti concertistici in orchestra, in formazioni cameristiche e in qualità di solista. Negli anni successivi continua gli studi con Cristiano Alasia, il cui apporto umano, musicale e didattico è stato fondamentale e con cui continua ancora oggi la collaborazione, in particolare per l’attività in ensemble chitarristico.
Prosegue successivamente il percorso di formazione con Paolo Garganese presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino, dove ottiene nel 2012 il Diploma Accademico di I livello con lode, nel 2014 il Diploma Accademico di II livello ad indirizzo didattico con il massimo dei voti e l’anno successivo l’abilitazione all’insegnamento nelle scuole medie ad indirizzo musicale. Ha partecipato a masterclass con alcuni fra i più importanti chitarristi della scena internazionale come Giulio Tampalini, Oscar Ghiglia, Frédéric Zigante, Emanuele Segre e Lorenzo Micheli.
Si è esibito come solista e con varie formazioni cameristiche in diversi appuntamenti musicali: il festival saluzzese Chitarrissima, i Mercoledì del Conservatorio e le Serate Musicali organizzate dal Conservatorio di Torino, la rassegna Musica a corte che si svolge presso la Reggia di Venaria; è fra i protagonisti, oltre che uno degli organizzatori, della Rassegna chitarristica pinerolese, giunta nella primavera 2015 alla terza edizione. A partire dal 2014 costituisce un duo stabile insieme al chitarrista Fabio Renda, con cui si è esibito in varie occasioni fra cui si ricorda il festival MITO per la città nell’ambito di “MITO Settembre Musica 2015”.

(Clicca qui per scaricare il curriculum in file .pdf)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: